Temi Concorso Magistratura

Le Tematiche assegnate al concorso di magistratura negli ultimi 40 anni

In questa pagina puoi trovare la raccolta dei temi per il concorso di magistratura assegnati negli ultimi 40 anni. Lex Iuris ha raccolto queste tracce e sono tutte liberamente consultabili. Le tracce sono suddivise per materia e per anno.

 

Temi Concorso Magistratura

temi concorso magistratura

Svolgimento del tema di magistratura

La prova scritta del concorso in magistratura consiste nello svolgimento di tre temi aventi ad oggetto il diritto civile, il diritto penale e il diritto amministrativo. Il tema è una dissertazione teorica su uno o più istituti giuridici, ha un taglio astratto e deve rispondere a 3 requisiti.

Il tema deve presentare una forma italiana corretta sotto il profilo terminologico, sintattico e grammaticale. Inoltre, deve rivelare una adeguata padronanza della terminologia giuridica nonché sufficiente chiarezza espositiva.

Il candidato deve trattare il tema assegnato in modo pertinente, coerente, ed esauriente. Inoltre, il candidato deve dimostrare una sufficiente conoscenza degli istituti sottesi e dei principi fondamentali della materia, nonché un’adeguata cultura giuridica generale.

Il candidato deve procedere all’analisi dello specifico problema a lui sottoposto e proporre una soluzione. Tuttavia, tale soluzione, se non condivisibile, non assume rilievo determinante nella valutazione ove la stessa sia logicamente argomentata in coerenza con gli istituti e principi della materia.

temi concorso magistratura

Le tematiche che i candidati affronteranno sono estratte a sorte dalla commissione giudicatrice il giorno della prova all’interno di una rosa di tre tracce. Le tre prove hanno una durata di otto ore, e si svolgono con l’ausilio di codici non commentati con dottrina e giurisprudenza. Ogni prova è valutata in ventesimi, e per superare le prove scritte ed accedere alla prova orale occorre aver ottenuto il punteggio minimo di idoneità di 12/20 in ognuna delle tre prove.

Per prepararti al meglio al concorso in magistratura puoi iscriverti al corso di preparazione Lex Iuris. Il corso è composto da una regolare e alternata presenza di lezioni teoriche, simulazioni pratiche ed incontri individuali di tutorato, strutturati in modo da coprire per intero i programmi delle materie oggetto delle prove scritte, con particolare attenzione all’evoluzione giurisprudenziale e al dibattito dottrinale degli istituti trattati; Un alto livello di personalizzazione: ogni corsista sarà seguito individualmente da tutors specializzati, al fine di sviluppare l’apprendimento e la memorizzazione degli interi programmi di studio. Il corso utilizza l’esclusiva piattaforma e-learning di Lex Iuris che permette l’accesso a tutti i materiali didattici e alle lezioni svolte in qualunque momento.

temi concorso magistratura

temi concorso magistratura