Temi Magistratura Civile

  • Modi di acquisto delle servitù prediali. Tratti in particolare il candidato della servitù di mantenere una costruzione a distanza illegale da altra costruzione o dal confine e della configurabilità della medesima servitù in caso di immobile costruito abusivamente.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 10 ottobre 2018)
     
  • Esperibilità dell’azione revocatoria con riferimento alla divisione convenzionale.
    (tema non ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 10 ottobre 2018)
     
  • Prelazione volontaria e prelazione legale. Tratti il candidato della tutela dei coeredi in caso di vendita, da parte di uno di essi, della quota di comproprietà dell’unico immobile ereditario.
    (tema non ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 10 ottobre 2018)
  • Costo del danaro e fenomeni usurari, con particolare riguardo all’usura sopravvenuta ed ai rimedi disponibili.
    Der Preis des Geldes und die Wucherphänomene, unter besonderer Berücksichtigung auf den nachträglich eingetretenen Wucher und die verfügbaren Abhilfen.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 15 giugno 2018)

  • Il principio di indivisibilità del patrimonio alla luce delle vecchie e nuove forme di segregazione patrimoniale, con particolare riguardo ai loro effetti sulle procedure esecutive.
    Das Prinzip der Unteilbarkeit des Vermögens in Hinblick auf die alten und neuen Formen der Vermögensaufteilung, mit besonderer Rücksicht auf deren Auswirkungen in den Exekutionsverfahren. temi magistratura civile
    (tema non ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 15 giugno 2018)

  • Le sopravvenienze contrattuali: la loro gestione tramite le apposite clausole contrattuali (c.d. hardship), il dovere di rinegoziazione e i poteri giudiziari di intervento.
    Nachträglich eingetretene vertragliche Begebenheiten: deren Handhabung mittels eigens vorgefertigter Vertragsbestimmungen (s.g. hardship), die Pflicht, den Vertrag neu zu verhandeln und die Eingriffsmöglichkeiten seitens des Gerichts.
    (tema non ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 15 giugno 2018)

  • Il principio consensualistico nella compravendita e nell’appalto.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 31 maggio 2017)
     
  • Il contatto sociale.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 31 maggio 2017)
     
  • I rimedi conservativi e caducatori a tutela della parte non inadempiente, con particolare riferimento alla tutela del promissario acquirente di immobile gravato da vincoli reali.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 31 maggio 2017)
     
  • Riflessi patrimoniali della crisi e della cessazione dei rapporti familiari: matrimonio, unione civile, contratto di convivenza e convivenza di fatto. temi magistratura civile
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 19 ottobre 2016)
     
  • Premessi cenni sull’istituto del possesso, illustri il candidato gli effetti del possesso sui modi di acquisto della proprietà dei beni immobili ed immobili. Tratti, in modo particolare, della possibilità di un acquisto esclusivo della proprietà da parte di un compossessore in danno degli altri; temi magistratura civile
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 19 ottobre 2016)
     
  • Premesso un breve disegno sistematico dei mezzi di tutela della garanzia patrimoniale, illustri il candidato presupposti ed effetti dell’azione revocatoria, con particolare riguardo alla sorte degli atti a titolo gratuito e di quelli costitutivi di vincoli di indisponibilità.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 19 ottobre 2016)
     
  • La locazione finanziaria con particolare riguardo alla tutela dell’utilizzatore nei confronti del fornitore.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 22 ottobre 2015)
     
  • Premessi cenni sui criteri di imputazione del fatto illecito, tratti il candidato, in relazione al principio di precauzione, della responsabilità del produttore e dell’utilizzatore per i danni derivanti dall’uso di nuove tecnologie.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 22 ottobre 2015)
     
  • L’apparenza nei rapporti giuridici tra privati, con particolare riferimento alla tutela del terzo acquirente di beni ereditari.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 22 ottobre 2015)
     
  • “Negoziazione di strumenti finanziari, alea contrattuale e funzione speculativa. Profili di meritevolezza”.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 5 novembre 2014)
     
  • “Le finzioni giuridiche, con particolare riguardo alla finzione di avveramento della condizione”.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 5 novembre 2014)
     
  • “Gestione del rischio delle sopravvenienze nei rapporti di durata o comunque temporalmente rilevanti. Obblighi di rinegoziazione e poteri del Giudice”.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 5 novembre 2014)
     
  • Proprietà temporanea e vincoli fiduciari.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 30 ottobre 2013)
     
  • Causa, oggetto e meritevolezza dei contratti di gioco e di scommessa.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 30 ottobre 2013)
     
  • Trasferimento delle posizioni contrattuali, patti limitativi e tutela dei contraenti.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 30 ottobre 2013)
     
  • La rappresentanza dei soggetti deboli. In particolare si soffermi il candidato sulla rappresentanza del tutore e dell’amministratore di sostegno in materia di atti personalissimi.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 22 novembre 2011)
     
  • Il sindacato del giudice sulla proporzionalità ed equità del contratto, con particolare riferimento ai contratti dei consumatori ed ai contratti fra imprese
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 22 novembre 2011)
     
  • Le vicende costitutive, modificative ed estintive  dell’obbligazione naturale e la loro rilevanza giuridica.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 22 novembre 2011)
     
  • I doveri di protezione del creditore e del debitore nell’attuazione del rapporto obbligatorio, il fondamento della relativa responsabilità e gli oneri di allegazione e prova.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 12 ottobre 2010)
     
  • Profili e limiti di derogabilità alle prescrizioni legali in tema di nullità negoziali.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 12 ottobre 2010)
     
  • Configurabilità e fondamento giuridico della risarcibilità del danno non patrimoniale derivante da inadempimento contrattuale.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 12 ottobre 2010)

temi magistratura civile

  • Nullità parziale del contratto: integrazione e sostituzione delle clausole contrattuali. Ambito e limiti dell’intervento del giudice.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 15 dicembre 2009)
     
  • La garanzia del credito e i vincoli di destinazione, con particolare riferimento al fondo patrimoniale e ai patrimoni destinati.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 15 dicembre 2009)
     
  • Concorso del fatto colposo del danneggiato nella responsabilità extracontrattuale.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 15 dicembre 2009)
     
  • Premessi brevi cenni sulla successione necessaria, tratti il candidato del diritto di abitazione spettante al coniuge superstite e della tutela del legittimario rispetto ad un atto simulato posto in essere dal de cuius.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 27 febbraio 2008)
     
  • Tratti il candidato dei criteri di distinzione tra atti di liberalità ed atti a titolo gratuito, con particolare riferimento al negozio atipico gratuito.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 27 febbraio 2008)
     
  • La responsabilità da cose in custodia: ne illustri il candidato la collocazione nel sistema dell’illecito extracontrattuale e si soffermi in particolare sulla custodia delle strade aperte al pubblico.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 27 febbraio 2008)
     
  • Premessi brevi cenni alla responsabilità patrimoniale generica, tratti il candidato dei limiti alla stessa ed in particolare dell’atto di destinazione di cui all’art. 2645 ter c.c.
    Der Kandidat möge nach einer einführenden Darstellung der allgemeinen vermögensrechtlichen Haftung ihre Grenzen aufzeigen und dabei im Besonderen auf den Wid.m.ungsakt gemäß Art. 2645 ter ZGB Bezug nehmen. temi magistratura civile
    (tema ESTRATTO al concorso per Bolzano indetto con d.m. 27 febbraio 2008)
     
  • Il contratto preliminare ad effetti anticipati. Il candidato si soffermi sulle forme di tutela del promissario acquirente immesso nel godimento anticipato del bene oggetto di contratto.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 23 marzo 2004)
     
  • La risarcibilità del danno non patrimoniale in favore delle persone diverse dal soggetto direttamente leso nelle ipotesi di colpa professionale del medico.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 23 marzo 2004)
     
  • Responsabilità per violazione dei doveri familiari e risarcimento del danno.
    (tema non estratto al concorso indetto con d.m. 23 marzo 2004)
     
  • Premessi adeguati riferimenti sulla tutela del contraente “debole”, si soffermi il candidato sulla disciplina delle clausole contrattuali vessatorie ed abusive.
    Angemessene Hinweise über den Schutz der “schwächeren” Vertragspartei vorausgeschickt, behandle der Kandidat insbesondere die gesetzliche Regelung der benachteiligenden und der missbräuchlichen Vertragsklauseln.
    (tema estratto al concorso per Bolzano indetto con d.m. 28 dicembre 2002)
     
  • Premessi brevi cenni sull’inadempimento delle obbligazioni, indichi il candidato quale sia il regime probatorio ad esso applicabile. Precisi, in particolare, il criterio di riparto dell’onere della prova nel caso di domanda di adempimento, risoluzione o risarcimento del danno; nel caso in cui sia dedotto non l’inadempimento dell’obbligazione, ma il suo inesatto adempimento; nel caso in cui il debitore convenuto si avvalga dell’eccezione di inadempimento di cui all’articolo 1460 del codice civile. Indichi, infine, su chi incomba l’onere della prova in caso di inadempimento dell’obbligazione negativa.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 12 marzo 2002)
     
  • Premessi cenni generali sulla separazione personale dei coniugi e sul divorzio, il candidato tratti in particolare degli accordi intesi a definire – già in sede di separazione – gli aspetti economici dell’eventuale futuro divorzio.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 17 ottobre 2000)

temi magistratura civile

  • Premessi brevi cenni sui contratti aleatori, tratti il candidato, in particolare, della rendita vitalizia e del contratto vitalizio assistenziale, soffermandosi sui profili della risoluzione per eccessiva onerosità e dell’inadempimento dell’obbligo della prestazione alimentare.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 9 dicembre 1998)
     
  • Gli aspetti patrimoniali della separazione personale dei coniugi e del divorzio, con accenno alle problematiche derivanti dall’esistenza di una famiglia di fatto.
    Die vermogensrechtlichen Folgen der Ehetrennung und der Scheidung auch unter dem Gesichtspunkt ihres Zusammentreffens mit dem Bestehen einer eheahnlichen Lebensgemeinschaft.
    (tema ESTRATTO al concorso per Bolzano indetto con d.m. 17 giugno 1998)
     
  • Premessi riferimenti all’actio mandati in diritto Romano, parli il candidato del subcontratto nel diritto vigente della ammissibilità del subcontratto atipico, nonché dei rapporti tra i contraenti originari ed il subcontraente.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 16 gennaio 1997)
     
  • Premessi riferimenti alle usurae nel diritto romano, tratti il candidato dei caratteri comuni e differenziali tra rescissione del contratto e patologia del contratto contenente clausole afferenti a interenti usurari.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 7 ottobre 1995)
     
  • Premessi generali cenni sulla rilevanza giuridica dei rapporti negoziali di fatto, tratti il candidato della famiglia di fatto – con riferimento, in diritto romano, ai gruppi familiari ed alla piccola famiglia di fatto – soffermandosi in particolare sugli obblighi alimentari e di mantenimento.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 25 febbraio 1995)
     
  • Garanzie reali trasferimenti a scopo di garanzia e divieto del patto commissorio. Brevi cenni al diritto romano.
    (tema ESTRATTO al concorso per Bolzano indetto con d.m. 10 gennaio 1995)
     
  • Premessi cenni sulla responsabilità da contratto in diritto romano, illustri il candidato la disciplina nel diritto vigente delle limitazioni convenzionali della responsabilità.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 25 febbraio 1994)
     
  • Premessi brevi cenni sulle immissioni intollerabili e sul danno alla salute che ne consegue, tratti il candidato della natura delle rispettive azioni e della relativa tutela. Riferimenti di diritto romano.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 5 ottobre 1993)
     
  • Responsabilità precontrattuale e contrattuale nel diritto romano e nel diritto civile e correlativi rimedi.
    (tema ESTRATTO al concorso per Bolzano indetto con d.m. 25 giugno 1993)
     
  • Simulazione degli atti di acquisto di beni immobili compiuti da un coniuge in regime di comunione legale dei beni e sua opponibilità all’altro coniuge. Brevi cenni sui rapporti patrimoniali fra coniugi in diritto romano.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 1 ottobre 1992)
     
  • Premessi brevi cenni sulla causa commodati nel diritto romano, tratti il candidato della disciplina della responsabilità per danni derivati da vizi della cosa nel caso di comodato di beni strumentali pattiziamente collegato ad un contratto di beni o di servizi.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 30 dicembre 1991)
     
  • Premessi brevi cenni in diritto romano e civile sui mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale, il candidato si soffermi, in particolare, sulle forme di autotutela del credito.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 12 gennaio 1991)
     
  • Brevi cenni sulla disciplina del mandato nel diritto romano e nel diritto civile. Tratti il candidato del negozio concluso dal rappresentante in eccesso o in mancanza di poteri (falsus procurator), e delle azioni a tutela del rappresentato e del terzo.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 14 giugno 1990)

temi magistratura civile 

  • Il danno alla persona nel diritto romano e nel diritto civile vigente, con particolare riguardo alla risarcibilità del danno nono patrimoniale.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con DD.MM. 16 dicembre 1989 e 12 maggio 1990)
     
  • Dopo aver esaminato la responsabilità per dolo, per colpa e per custodia in riferimento alla compravendita nel diritto romano, il candidato tratti, con riguardo al vigente diritto civile, del procedimento di formazione del contratto e delle regole di comportamento delle parti con specifico riferimento all’induzione a contrarre ed ai conseguenti profili di responsabilità.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 4 dicembre 1989)
     
  • Dopo aver esaminato i diversi tipi di garanzia personale nei vari periodi dell’esperienza giuridica romana, il candidato analizzi il contratto autonomo di garanzia. Esponga, inoltre, se sia valida o meno la fideiussione prestata per tutte le obbligazioni che il debitore garantito assuma nei confronti di un istituto di credito in dipendenza di operazioni bancarie di qualsiasi specie, tanto se in corso all’epoca del contratto quanto se intraprese in tempi successivi: ciò sia sotto il profilo della determinabilità dell’oggetto sia per la funzione economico-sociale svolta dalla fideiussione. Precisi, infine, se nei rapporti di conto corrente bancario l’estratto di saldaconto abbia piena efficacia anche nei confronti del fideiussore del correntista e se il tipo di garanzia in esame operi anche in caso di pagamento ingiusto.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 24 aprile 1989)
     
  • Premessi brevi cenni sulla forma degli atti negoziali in diritto romano, tratti il candidato dei modi di esternare la volontà negoziale con particolare riferimento alle manifestazioni tacite.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con DD.MM. 3 dicembre 1988 e 19 gennaio 1989)
     
  • Premessi brevi cenni sul rapporto giuridico obbligatorio in diritto romano e nel diritto civile, illustri il candidato il fondamento ed i limiti della risarcibilità del danno per la lesione del credito ad opera del terzo. temi magistratura civile
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 20 gennaio 1988)
     
  • Premessi brevi cenni sulla figura del diritto di proprietà nel diritto romano e nel diritto vigente, si soffermi il candidato sulle disposizioni degli artt. 41 e 43 della Costituzione.
    (tema ESTRATTO al concorso per Bolzano indetto con d.m. 15 maggio 1987)
     
  • Tratti il candidato delle fonti di integrazione del contratto in diritto civile e in diritto romano, soffermandosi sull’equità sostitutiva e su quella integrativa.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 16 aprile 1987)
     
  • Premessi brevi cenni sull’autonomia contrattuale in diritto romano, tratti il candidato del contratto imposto nel diritto vigente.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 23 luglio 1986)
     
  • La retroattività della caducazione degli effetti del negozio giuridico in diritto romano e in diritto civile.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 6 marzo 1986)
     
  • Premessi brevi cenni, anche con riferimento al diritto romano, sulla tutela dei contraenti, il candidato tratti le ipotesi di concorso di responsabilità contrattuale ed extracontrattuale nel diritto vigente.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 5 luglio 1985)
     
  • Causa e motivi del contratto in diritto romano ed in diritto civile. Contratti atipici, misti e collegati.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 8 marzo 1985)
     
  • L’eliminazione negoziale della situazione incerta in diritto romano e in diritto civile. Dica il candidato degli eventuali limiti di prova del negozio di accertamento.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 6 giugno 1984)
     
  • L’acquisto a nono dominio di beni mobili ed immobili e la tutela dell’acquirente in buona fede, in diritto romano ed in diritto civile.
    (tema estratto al concorso indetto con d.m. 10 febbraio 1984)
     
  • Gli effetti per decorso del tempo sulle situazioni giuridiche in diritto civile e in diritto romano.
    Die Wirkungen des Zeitablaufes auf die Rechetsvernaltnisse im Zivilrecht und im romischen Recht. temi magistratura civile
    (tema ESTRATTO al concorso per Bolzano indetto con d.m. 4 maggio 1983)
     
  • Limiti legali nella determinazione del contenuto del contratto in diritto civile. Dica in particolare il candidato della inserzione automatica di clausole e della nullità parziale per contrasto con norme imperative. Cenni sulla tipicità dei contratti in diritto romano.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 15 dicembre 1982)
     
  • Premesse le nozioni sulla responsabilità extracontrattuale per fatto altrui, il candidato tratti della responsabilità dei padroni e dei committenti con riferimenti anche al diritto romano. Esamini poi l’ipotesi del danno cagionato al consumatore da prodotti difettosi.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 15 settembre 1981 e d.m. 15 marzo 1982)
     
  • Premesse le nozioni generali in tema di obbligazioni pecuniarie, il candidato esamini in particolare le conseguenze della mora debendi. Riferimenti al diritto romano.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 13 gennaio 1981 e d.m. 13 maggio 1981)
     
  • Premessa una esposizione dei principi sull’adempimento, illustri il candidato i mezzi di tutela preventiva e repressiva posti a disposizione del creditore, con particolare riguardo alla eccezione di inadempimento e alla risoluzione del contratto per inadempimento.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 11 febbraio 1980 e d.m. 13 maggio 1980)
     
  • Premesse le nozioni generali sui diritti della personalità, illustri il candidato il fondamento, anche costituzionale, del diritto alla riservatezza, soffermandosi sui mezzi e i limiti della sua tutela. Cenni sul delitto di iniuria in diritto romano.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 18 maggio 1979)
     
  • Premessi brevi cenni in diritto romano sulle cause di scioglimento del vincolo contrattuale, trattate del recesso unilaterale e delle sue cause giustificatrici, nel diritto vigente.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 1 luglio 1978)
     
  • L’alienazione in garanzia: precedenti romani e problematica attuale con particolare riferimento alle ipotesi di illeceità.
    (tema ESTRATTO al concorso indetto con d.m. 5 luglio 1977)

temi magistratura civile

temi magistratura civile